mercoledì, 30 Settembre 2020

Iata: 641 morti negli incidenti aerei del 2014

E’ di 641 il numero di morti causati da incidenti aerei nel 2014 contro i 2010 dell’anno precedente e una media di 517 negli ultimi cinque anni. I numeri della Iata che riguardano lo scorso anno, però, non includono i 298 morti provocati dall’abbattimento dell’aereo Malaysia Airlines nei cieli dell’Ucraina.

La Iata ha sottolineato che nel 2014 ci sono stati due “eventi tragici e straordinari”, che hanno coinvolto entrambi aerei della Malaysia Airlines: la tragedia in Ucraina e la scomparsa, un anno fa, del volo MH370 con 238 persone a bordo. Le vittime dell’aereo abbattuto sull’Ucraina non sono state conteggiate poiché il velivolo è stato colpito da artiglieria anti-aerea e quindi non si è trattato di un incidente.

Nel complesso, nel 2014 il numero di incidenti è sceso a 12 rispetto ai 16 dell’anno precedente e ad una media quinquennale di 19. L’anno scorso c’è stato un incidente ogni 4,34 milioni di voli.

News Correlate