lunedì, 21 Settembre 2020

Pro Loco valorizzeranno folclore italiano all’interno di Fico

L’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia curerà dimostrazioni pratiche di artigianato, con un occhio di riguardo agli antichi mestieri, esibizioni di folklore ed anche la divulgazione a carattere culturale di beni materiali ed immateriali, all’interno di FICO (Fabbrica Italiana contadina) Eatalyworld, il parco agroalimentare più grande del mondo che aprirà il 15 novembre a Bologna.

E’ uno dei punti qualificanti dell’intesa siglata dall’amministratore delegato di Eatalyworld, Tiziana Primori e dal presidente dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, Antonino La Spina.

“Siamo lieti per l’importante opportunità offerta da FICO Eataly World che consentirà alle Pro Loco di accendere i riflettori sul patrimonio culturale, materiale e immateriale, a partire dal recupero delle  tradizioni, alla valorizzazione dei dialetti, sino alla riscoperta di usi e costumi” commenta La Spina.

L’accordo include anche la divulgazione e la promozione delle reciproche iniziative e la possibilità per i soci delle Pro Loco di usufruire di agevolazioni e condizioni di favore per i corsi ed i percorsi proposti da FICO Eataly World.

News Correlate