venerdì, 23 Aprile 2021

Iata: 2012 anno record per sicurezza aerea

15 incidenti mortali contro i 22 del 2011 hanno causato 414 vittime

Il 2012 è stato l'anno con la più bassa media nella storia dell'aviazione per quanto riguarda gli incidenti globali per aerei di costruzione occidentale. Secondo i dati Iata, la media mondiale di incidenti è stata pari allo 0.20, l'equivalente di un incidente ogni cinque milioni di collegamenti.  Questo ha rappresentato un miglioramento del 46% rispetto al 2011, quando la media era di 0.37, o di un incidente per ogni 2,7 milioni di voli.
"La prestazioni dell'industria del trasporto aereo in fatto di sicurezza – ha sottolineato Tony Tyler, direttore generale ed amministratore delegato di Iata – hanno reso il 2012 un anno record, il migliore nella storia. Ogni giorno circa 100 mila voli arrivano a destinazione in modo sicuro. Compagnie, aeroporti, fornitori per la sicurezza della navigazione aerea, produttori e regolatori della safety lavorano insieme per garantire che ogni collegamento sia il più possibile sicuro. La loro dedizione e collaborazione hanno reso il viaggio aereo eccezionalmente sicuro. Tuttavia, c'è ancora da fare".
Complessivamente gli incidenti, su tutti i tipi di aereo, di costruzione orientale ed occidentale, sono  passati dai 92 del 2011 ai 75 incidenti dello scorso anno mentre quelli mortali sono stati 15 contro i 22 del 2011. Le vittime sono state 414 rispetto allei 486 del 2011. 

News Correlate