lunedì, 12 Aprile 2021

Madonie destinazione turistica tra servizi turistici ed eventi

Viabilità, servizi per i turisti ma anche la possibilità di creare un circuito culturale che renda le Madonie un territorio identificabile nella sua unicità. Questi gli argomenti al centro dell’incontro dal titolo “Madonie che passione” che si è svolto presso l’hotel Dolcestate di Campofelice di Roccella. Una occasione d’incontro per segnalare criticità ma anche le opportunità che il territorio può offrire

All’incontro,  dove ha fatto da padrona di casa Michela Taravella, sindaco di Campofelice, ed il general manager dell’hotel Francesco Dolce, hanno partecipato sindaci ed assessori al turismo del comprensorio. Presente anche Antonio Mangia, presidente di Aeroviaggi, Laura Arcilesi in rappresentanza delle agenzie di viaggio aderenti a Confartigianato, Toti Piscopo direttore editoriale di Travelnostop, Giusy Costa in rappresentanza delle strutture di Bed and Breakfast. Raoul Russo e Marcello Giacone dell’assessorato regionale al turismo hanno portato i saluti del presidente Nello Musumeci. Ha concluso i lavori Angelo Butera che ha lanciato l’idea di due progetti: Dicembre nelle Madonie e Madonie Festival per il 2020. Due progetti che potranno far capo all’Ente Parco delle Madonie che diventerebbe ente organizzatore.

Il prossimo passo sarà una riunione con Salvatore Caltagirone, commissario straordinario dell’Ente Parco delle Madonie per iniziare sin da subito a stilare un progetto unico per dicembre 2019.

News Correlate