sabato, 31 Ottobre 2020

Nuovo look per la spiaggia di Canneto, al via i lavori a Lipari

Il lungomare di Canneto con la spiaggia più’ popolare di Lipari è destinato a cambiare volto. Si spenderanno circa 13 milioni di euro. I lavori sono iniziati per il ripascimento della spiaggia ad opera della ditta S.I.L.E.M. Unipersonale di Villa San Giovanni.

“Con questi lavori – dice il sindaco Marco Giorgianni – prevediamo il riequilibrio litoraneo e l’adeguamento delle opere di protezione della spiaggia di Unci. Si tratta del 2°stralcio funzionale, a completamento del primo intervento”. E’ stato finanziato dal ministero del Turismo con un milione e 803 mila euro.

“Abbiamo aggiudicato – aggiunge – anche la progettazione definitiva e esecutiva degli interventi di riequilibrio litoraneo ed adeguamento delle opere di protezione della spiaggia in località Canneto, in capo al commissario di governo contro il dissesto idrogeologico della Regione Siciliana, agli studi tecnici Artec, Hypro e Archeol”. La spesa è di 372 mila euro.

Il progetto rientra nell’ambito del “Patto per il Sud” del governo Conte con un finanziamento complessivo di 8 milioni 200 mila euro.

Sempre a Canneto sono stati consegnati i lavori di riqualificazione della Marina Garibaldi” alla aggiudicataria ATI New Edil s.r.l.s. – I.M.G.A. S.a.s. di Favara. “L’opera – evidenzia il sindaco – prevede l’ampliamento della carreggiata esistente, la definizione delle corsie e degli stalli per la fermata dei bus di linea, l’ampliamento del marciapiede esistente con la collocazione di elementi di arredo, la piantumazione arborea, la sistemazione idraulica per la raccolta delle acque piovane e l’illuminazione del percorso pedonale”. Il finanziamento nell’ambito dei progetti per il “Patto del Sud” è stato di due milioni 585 mila euro.

L’obiettivo dei lavori è anche di proteggere l’abitato dalle violente mareggiate invernali che sovente invadono la rotabile fino a raggiungere negozi e case. Anche a Vulcano sarà messa in sicurezza la strada provinciale. La Città Metropolitana ha affidato i lavori. Prevista una spesa di quasi 38 mila euro.

News Correlate