Turismo accessibile, una mappa tattile al Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa

Grazie all’impegno dell’associazione “Sicilia Turismo per Tutti”, in collaborazione con la Basilica Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa, l’Unione Ciechi ed Ipovendenti di Siracusa e la Stamperia Regionale Braille di Catania, Siracusa si conferma ancora una volta destinazione di eccellenza nel campo del turismo e della cultura accessibile.

Grazie ad una donazione della LUKOIL, all’interno della Basilica Santuario della Madonna delle Lacrime, infatti è stata istallata una mappa tattile rappresentante una planimetria che consentirà anche alle persone con disabilità visiva di avere una completa conoscenza del Santuario.

La realizzazione di questa mappa rappresenta un altro segnale importante e fondamentale per l’abbattimento delle barriere sensoriali, perseguito dal continuo impegno di Bernadette Lo Bianco e da tutti i componenti dell’associazione da lei presieduta al fine di promuovere lo sviluppo del turismo accessibile di qualità, sostenibile e responsabile, onde consentire la fruizione degli spazi e dei beni da parte di tutte le persone, indipendentemente dalle diverse esigenze specifiche di ciascuna di esse.

“La fruizione dei luoghi di culto è un diritto di ogni individuo. La disabilità, temporanea o permanente, non dovrebbe costituire un ostacolo o essere motivo di esclusione per nessuno. Un Santuario per tutti e di tutti. Un luogo coinvolgente, di partecipazione e di inclusione”, ha commentato Bernadette Lo Bianco.

L’inaugurazione avverrà domani, giovedì 19 settembre, alle 12.15 alla presenza di Padre Aurelio Russo, rettore del Santuario, Claudio Geraci vice direttore generale e Luigi Cappellani responsabile Relazioni Istituzionali per la Lukoil, Francesco Italia, sindaco di Siracusa, Bernadette Lo Bianco presidente dell’Associazione “Sicilia Turismo Per Tutti”, Carmelo Di Martino presidente U.I.C. di Siracusa, Antonio Amore presidente M.A.C. di Siracusa.

 

 

 

News Correlate