mercoledì, 21 Aprile 2021

Il 40% dei giovani in estate sceglie il Trentino

Secondo la ricerca della SL&A resta prevalentemente una meta invernale

Il Trentino Alto Adige è la meta preferita del 40,5% dei giovani italiani che decidono di trascorrere in montagna un periodo di vacanza estiva. La scelta è influenzata dalle proposte legate alla vacanza attiva, fatta di alpinismo, mountain bike, trekking, downhill, volo libero, windsurf, ma anche delle offerte legate a luoghi di socializzazione e di condivisione delle esperienze come rifugi, malghe o spazi specificamente attrezzati e dedicati, o eventi come ‘I Suoni delle Dolomiti'. A renderlo noto un'indagine condotta dalla SL&A incentrata sul confronto dedicato al rapporto fra i giovani e la montagna. Il lavoro ha messo in evidenza la propensione dei ragazzi a frequentarla nel periodo invernale più che in quello estivo. Tra i motivi spiccano le diverse opportunità di stare in gruppo e di praticare l'attività sportiva in maniera collettiva che le 2 stagioni offrono, ma anche il ruolo che giocano nel loro immaginario discipline trendy tipicamente invernali come lo snowboard. La vacanza estiva viene vista come meno stimolante, anche perché associata ad esperienze vissute in compagnia dei genitori e non con i propri amici. Così i più assidui frequentatori estivi della montagna sono gli ultracinquantenni.

News Correlate