martedì, 25 febbraio 2020

Bianchi: Umbria è gioiello d’Italia, piena collaborazione con realtà locali

“L’Umbria è un vero e proprio gioiello dell’Italia che ha saputo lavorare sull’ospitalità ed è tra le prime mete del turismo nel nostro Paese. Da parte del Governo e del Mibact c’è piena collaborazione a ragionare, con le Regioni, le soprintendenze e le realtà locali, su progetti che possano valorizzare al meglio il territorio e quei tesori stupendi ma meno conosciuti”. Ad affermarlo Dorina Bianchi, sottosegretario con delega al turismo, durante un incontro al Comune di Giano dell’Umbria al quale hanno partecipato Donatella Porzi, presidente dell’Assemblea legislativa; il sindaco Marcello Bioli e la soprintendente regionale Elena Calandra, per la presentazione del progetto di valorizzazione del parco archeologico di Villa Rufione.   

“È necessario, però – ha detto Bianchi – che le amministrazioni locali facciano rete tra di loro: è la chiave di lettura per valorizzare tutto il territorio e non solo i grandi centri. Il Governo fa la sua parte: abbiamo aumentato i finanziamenti alla cultura e ai beni culturali che, insieme al turismo, sono l’essenza del nostro Paese. Per l’Umbria con il progetto 1 miliardo per la cultura il ministro Franceschini ha messo a disposizione 5 milioni per la Galleria Nazionale di Perugia e 20 milioni per la via Francigena che attraversa anche l’Umbria”. 

News Correlate