lunedì, 16 Maggio 2022

Scalo Aosta supera collaudo Enac

Entro fine anno il Corrado Gex ospiterà aerei da 70-80 posti

Entro la fine dell'anno lo scalo valdostano Corrado Gex dovrebbe essere operativo per aerei da 70-80 posti. La struttura, dopo gli interventi di ampliamento effettuati, ha i superato i collaudi e le verifiche dell'Enac. "Lo scorso 15 settembre – fa sapere Aurelio Marguerettaz, assessore regionale ai trasporti – sono stati effettuati alcuni voli di aerei militari per testare gli impianti tecnici che hanno risposto positivamente". Secondo Marguerettaz entro la fine del mese la società di gestione Adva potrà chiede la validazione delle procedure, in modo da inserire l'aerostazione valdostana nei circuiti internazionali. "Occorre ricordare – dice Marguerettaz – che l'aeroporto valdostano è di proprietà della Regione, che a partire dal 2004 ha deciso di svilupparlo in modo da migliorare le proprie dotazioni infrastrutturali di trasporto e sviluppare una propria strategia per quanto concerne i collegamenti di linea, i voli charter e la business aviation. Lo stesso Enac, unitamente al ministero dei trasporti e al ministero dell'economia ha firmato e finanziato gli accordi di programma quadro che hanno consentito di allungare la pista aeroportuale, di dotare lo scalo di radioassistenze e di realizzare la nuova aerostazione. È quindi evidente che il Corrado Gex, pur con le sue caratteristiche di aeroporto regionale, è stato ritenuto meritevole di sviluppo, beneficiando di rilevanti finanziamenti statali".

News Correlate