A Scuola democrazia Boldrini e Bray

Quest’anno il focus sarà su marketing territoriale, economia, cultura e ambiente

Laura Boldrini, presidente della Camera e Massimo Bray, ministro per i Beni  e le Attività Culturali e il Turismo, saranno gli ospiti d'onore della 5^ edizione della Scuola per la democrazia, in programma ad Aosta da venerdì 25 a domenica 27 ottobre presso il centro congressi dell'Hostellerie du Cheval Blanc e nel Salone della manifestazioni di Palazzo regionale.
Tema di questa edizione sarà ‘La sfida per i Comuni: il marketing territoriale, economia, cultura, ambiente". L'iniziativa è stata presentata da  Emily Rini, presidente del Consiglio Valle; Luciano Violante, presidente di Italiadecide; Fabrizio Cassella, rettore dell'Università della Valle d'Aosta.
"La novità di questa edizione è rappresentata dal coinvolgimento dei giovani del nostro territorio – ha spiegato la Rini – Abbiamo voluto estendere al mondo della scuola l'invito a partecipare all'evento, che intendiamo consolidare per il futuro: l'intento è, infatti, quello di mettere a disposizione della comunità valdostana questa importante occasione di confronto. La democrazia si nutre di cittadini attivi, di partecipazione politica, di solidarietà”.
Venerdì 25 ottobre Bray terrà una lectio magistralis su ‘Turismo, Beni culturali ed economia territoriale’, all'Hostellerie du Cheval Blanc, mentre la Boldrini dialogherà con i partecipanti al corso domenica 27 ottobre nel Salone del Palazzo regionale.

News Correlate