domenica, 21 Luglio 2024

A Pila si fugge dal caldo per un’estate ricca di divertimento

Questa ondata di caldo alimenta la voglia di salire in montagna, dove ritrovare temperature ideali e, perché no, perfino dormire con la coperta. Pila, in Valle d’Aosta, è la destinazione perfetta per chi vuole vivere una vacanza all’insegna dello sport, ma anche del relax e del gusto, immersi nella natura.
Novità di quest’anno è l’apertura straordinaria prolungata della telecabina (venerdì 28 luglio, 4 e 11 agosto), che permette di viversi in relax e a pieno la montagna di Pila, tra bikepark e trekking in mezzo alla natura. Un’occasione speciale per godere più a lungo delle piste, allungare le passeggiate e perché no, magari concedersi un aperitivo nei rinomati locali di Pila con le temperature più miti e l’atmosfera suggestiva del tramonto prima di rientrare a casa. Inoltre, chi soggiorna presso le strutture ricettive consorziate durante l’estate 2023 potrà approfittare della promozione Pila Outdoor Pass: utilizzo illimitato di tutti gli impianti di risalita – inclusa la telecabina Aosta-Pila – con uno sconto imperdibile del 30% sul biglietto plurigiornaliero consecutivo adulto. E anche di una tariffa scontata sul noleggio delle eMTB ,dal lunedì al venerdì a soli €50,00 per l’intera giornata, invece che al prezzo standard di €75,00 (periodo escluso dalla promozione: 7 – 20 agosto)
Ma è un’estate ricca di offerte quella sul ‘Balcone di Aosta’, come è soprannominata Pila, soprattutto per chi ama la bike, che qui ha trovato il suo regno, grazie anche al rinomato bike park, con piste di enduro e downhill di varie difficoltà, lungo le quali danzare e volare giù a capofitto fra boschi e prati, del Pila bikeland per gli amanti del cross country, della Pumptrack, per lasciarsi andare senza pedalare e sfruttando solo la spinta del corpo, e dei tanti appuntamenti dedicati, anche per i più piccoli. Come l’MTB Kids Open Day (29/30 luglio e 19/20 agosto), un corso gratuito dedicato ai bikers dai 6 ai 12 anni assieme ai maestri di Aosta Valley Freeride e Three Season Bike, per imparare le tecniche base. E per i più grandi e allenati, e con una spiccata indole competitiva, il 6 settembre torna l’All around e-mtb race, la gara a tappe con e-bike, che attraversa single trail alpini con tratti tecnici per eMTB full-suspended.
E per chi ama passeggiare travolto da una natura selvaggia, l’estate a Pila è a tutto trekking, con un ampio ventaglio di percorsi, più o meno lunghi ed impegnativi, che danno la possibilità di conoscere ed apprezzare il territorio nella stagione estiva.  Alle salite fino alle vette del Monte Emiliius (3.561 mt) e della Becca di Nona (3.142 mt), è possibile alternare, tra le varie proposte, un tour nella tradizione del territorio, l’escursione ‘Gli alpeggi e la loro storia’, in programma ogni mercoledì, un viaggio a ritroso nel tempo, nella cultura rurale alpina, con visita all’alpeggio e degustazione di prodotti tipici. E una vista emozionante sulle vette più alte d’Europa: in uno sguardo solo, Monte Bianco, Rosa, Cervino e Grand Combin. O il Sentiero delle Marmotte, per avvistare uno degli animali simbolo di quest’area, ma anche individuare le tracce del gallo forcello e del camoscio, immersi in una flora multicolore.
E poi ovviamente le falesie da arrampicata, le vie ferrate, il Parco Avventura, per divertirsi tutti insieme, ma anche il volo in parapendio o in mongolfiera, e perfino la pesca al lago Chamolé, uno degli specchi più limpidi delle Alpi occidentali, a quota 2.325 mt.
Tante le proposte anche per i palati più sopraffini, con gli alpeggi e le baite nelle quali ristorarsi dopo le passeggiate, lasciandosi sedurre dai sapori e profumi tipici delle ricette e dei prodotti locali, innaffiate dai pregiati vini autoctoni.
Insomma, Pila è un rifugio dal caldo estivo che soddisfa tutti i gusti, da raggiungere e vivere soli, o in compagnia, anche con tutta la famiglia, dove ognuna trova la propria dimensione e ritrova la propria natura.

News Correlate