Sindaco Courmayeur invita non residenti a tornare a casa: turisti troppi incoscienti

“È fondamentale che i turisti e i non residenti ancora presenti sul territorio di Courmayeur facciano ritorno alle loro località di origine ove possibile nel più breve tempo possibile”. Ad affermarlo il sindaco di Courmayeur il sindaco, Stefano Miserocchi. Una richiesta volta “esclusivamente” a “evitare ulteriori congestioni delle strutture sanitarie della Valle d’Aosta, che ha un unico ospedale”. Nelle ultime ore si sono diffuse sui social network foto e segnalazioni di diversi turisti e proprietari di seconde case che stanno affollando la località ai piedi del Monte Bianco, nonostante le limitazioni agli spostamenti imposti per decreto.

“Sono consapevole del fatto – aggiunge Miserocchi – che questo messaggio non è stato ancora perfettamente compreso da tutti, e che ci siano ancora troppi incoscienti che stanno prendendo sottogamba la grave situazione in cui stiamo vivendo. Tuttavia le forze dell’ordine, in coordinamento con i meccanismi comunali, sono costantemente al lavoro per verificare i motivi degli spostamenti, respingere quelli immotivati e contestare le eventuali sanzioni”.

News Correlate