martedì, 28 Giugno 2022

Servizio Civile in Pro Loco trevigiane

La domanda di partecipazione deve pervenire entro il 4 ottobre

Sono 21 i posti a disposizione per prestare attività di servizio civile nelle Pro Loco della provincia di Treviso. Il Bando del Servizio Civile Nazionale scade il 4 ottobre. Gli interessati devono avere un'età compresa tra i 18 anni compiuti e i 28 anni da compiere alla data del 4 ottobre. Le sedi del nuovo progetto di Servizio Civile Nazionale, approvato e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri tramite l'Unsc, nella provincia di Treviso sono: Pro Loco Altivole, Pro Loco Breda di Piave, Pro Loco Cimadolmo, Pro Loco Fregona, Pro Loco Godega di Sant'Urbano, Pro Loco Maser, Pro Loco Morgano, Pro Loco Paese, Pro Loco Sarmede, Pro Loco San Pietro di Barbozza. Comune di Cappella Maggiore, Comune di Cimadolmo, Comune di Refrontolo, Comune di Revine Lago, Comune di Miane, Comune di Portobuffolè,  il Consorzio Valdobbiadenese e il Consorzio Opitergino Mottense. Ci sono poi il Comitato Unpli Veneto e il Comitato Unpli Treviso con sede a Combai di Miane. In ogni sede è previsto un volontario. Il progetto, dal titolo ‘Le Pro Loco e i Misteri del territorio', avrà la durata di 1 anno e prevede una retribuzione pari a 433,88 euro netti, e punta alla valorizzazione di storie e culture locali, alla tutela e la valorizzazione dei beni culturali.Per informazioni: tel. 0438.893385 oppure e-mail: [email protected]

 

News Correlate