martedì, 19 Gennaio 2021

Legambiente, una promozione per aiutare zone alluvionate

Un modo per aiutare i comuni liguri e toscani colpiti dalla piogge

Legambiente ha lanciato una proposta per aiutare i comuni liguri e toscani colpiti dall'alluvione dell'ottobre scorso. L'Associazione, infatti, ha proposto alcuni itinerari con l'intento di incoraggiare a scegliere queste terre come meta turistica in occasione del Ponte dell'Immacolata. ''Incentivare il turismo, proprio in questo momento critico, significa sostenere le piccole economie locali aiutando così il levante ligure e l'alta Toscana a tornare alla normalità – spiega Sebastiano Venneri,  presidente di Vivilitalia, società di Legambiente che si occupa di turismo ambientale – Nonostante le alluvioni tanti paesini di queste zone sono assolutamente in grado di accogliere i turisti offrendo loro l'opportunità di conoscere questi luoghi, le loro tradizioni, gustare i prodotti dell'enogastronomia locale e praticare alcune fra le più emozionanti escursioni''. Sul suo sito Vivilitalia mette a i programmi per un viaggio nel territorio con escursioni, attività sportive e visite guidate per i borghi o i piccoli paesi medioevali. Da non perdere i mercatini di Natale di Vezzano Ligure, ma anche i presepi di Equi Terme, nel cuore delle Alpi Apuane, o quello di Manarola, la piccola frazione di Riomaggiore che allestisce tra le sue colline il presepe più grande del mondo fatto solo di luce.

News Correlate