giovedì, 6 Maggio 2021
corte ue
  • Corte Ue: compagnia deve rimborsare in caso di sciopero

    In caso di sciopero del personale, le compagnie aeree sono tenute a rimborsare i passeggeri rimasti a terra in quanto non si tratta di una "circostanza eccezionale". E' quanto ha stabilito la Corte di giustizia dell'Ue in merito al caso Tuifly che, nel settembre 2016, in seguito all'annuncio di un p ...

  • "Gli Stati membri possono vietare e reprimere penalmente l'esercizio illegale dell'attività di trasporto nell'ambito del servizio UberPop senza dover previamente notificare alla Commissione il progetto di legge che stabilisce il divieto e le sanzioni penali per tale esercizio". Lo ha stabilito oggi ...

  • Corte Ue: compagnia prima tratta deve pagare se ritardo impedisce coincidenza

    La compagnia aerea che effettua la prima tratta di un volo con coincidenza deve pagare la compensazione pecuniaria se il suo ritardo impedisce di prendere il secondo volo operato da un'altra compagnia ma prenotato con un unico biglietto. Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue, precisando però che ...

  • Sentenza della Corte Ue: Uber è servizio trasporto e va regolamentato

    Uber è un servizio di trasporto e spetta quindi agli stati membri regolamentarlo come tale. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell'Ue. Secondo i giudici di Lussemburgo un servizio d'intermediazione come quello di Uber, che mette in contatto via app e dietro retribuzione conducenti non profession ...

  • La Corte Ue dà ragione ai dipendenti Ryanair di base a Charleroi

    Tegola su Ryanair: la Corte di Giustizia Ue ha dato torto alla low cost stabilendo che il personale navigante della compagnia irlandese di base operativa nell'hub di Charleroi, in Belgio, potrà adire i tribunali belgi per tutte le vertenze contro la compagnia irlandese anche se i contratti sono disc ...

  • Per Uber licenze obbligatorie come taxi, arriva primo parere Corte Ue 

    Il braccio di ferro tra i tassisti e la piattaforma Uber si arricchisce di un nuovo capitolo, un punto a favore dei primi: secondo un primo parere della Corte Ue, Uber potrebbe essere obbligata a possedere le licenze richieste dalle legislazioni nazionali per i taxi. Le conclusioni cui è arrivato l' ...

  • Corte Ue: niente rimborso ritardo dopo bird strike 

    Se il volo ritarda in seguito a una collisione dell'aereo con uno stormo di uccelli, non è previsto alcun rimborso in quanto si tratta di una circostanza eccezionale. E' quanto ha stabilito la Corte Ue, che sottolinea però che ogni ulteriore ritardo, dovuto a precedenti problemi dell'aereo o a un do ...

  • Corte Ue: per hostess vale diritto del paese in cui lavorano

    Per le hostess e gli steward nelle controversie di lavoro non vale il diritto del paese della compagnia aerea o della società da cui sono assunti, ma la competenza è del giudice del luogo in cui "principalmente" svolgono le loro mansioni, ovvero da cui partono la mattina e rientrano la sera. Sono le ...

  • La Corte europea ha bocciato la proroga automatica decisa dall'Italia per le concessioni demaniali marittime e lacustri fino al 31 dicembre 2020. I giudici hanno infatti sentenziato che il diritto dell'Unione è contrario alla proroga automatica in assenza di gare, in particolare per le strutt ...

  • Corte Ue condanna Air France: iva va pagata anche per biglietti inutilizzati

    L'Iva va pagata anche sui biglietti aerei non utilizzati e non rimborsabili. Lo stabilisce la Corte di giustizia Ue con una sentenza ai danni di Air France-Klm. Secondo la Corte Ue, l'Iva è dovuta perché la somma versata dal cliente alla compagnia aerea è direttamente connessa a ...